Tutti i testi

Sono francese e scrivo per migliorare il mio italiano.
Le parti in grassetto sono state corrette grazie a Sabina.

IL PARCO DEI GIARDINI
DI ALTA-SAVOIA


Vicino al piccolo lago di La Balme de Sillingy, c’è un giardino un po’ speciale, originale. Il parco dei giardini di Alta-Savoia.
Ci siamo andati stasera, ancora una volta *.



È aperto dal 15 maggio al 15 ottobre, tutti i giorni, dalle 10:00 alle 19:00. È gratuito. È possibile fare una visita guidata a pagamento (soltanto in francese!) in gruppi di trenta persone al massimo.

Il terreno è la proprietà del comune di La Balme di Sillingy.
Il giardino è la proprietà, ed è sotto la responsabilità, di una società senza scopo di lucro e che ha dei sussidi del dipartimento e un po' di soldi guadagnati con le animazioni, le visite...

Nel giardino ci sono molti piccoli giardini. Ogni giardino dipende da un comune diverso. In totale cinquanta comuni. Dei volontari di ciascun comune hanno messo nella loro parte qualcosa di tipico del loro villaggio, una riproduzione di un castello, di un edificio, di una chiesa, di un ponte, di una diga, di un lavatoio antico… o qualcosa che parla della vita nel villaggio, un attrezzo, la statua di un lavoratore, la statua di un animale…
E non è finito, ciascuno comune deve mantenere un orto, un aiuola di fiori, degli alberi o degli arbusti.
Diversi modi sono possibili. Dei volontari vengono per mantenere la parte del loro comune ma, per i comuni troppo lontani, possono dare un sussidio alla società e lasciare fare i volontari di un altro comune.

Tutto è cominciato nel 2009. Anno dopo anno, il giardino è un po’ più conosciuto.
Secondo l’anno, i volontari sono più o meno numerosi. Gli anziani lasciano, ma nel 2022, ci sono tanti nuovi giovani.
Stasera, quando siamo andati a passeggiare, siamo passati davanti all’ingresso di una stanza di riunione accanto al giardino. Una persona ci ha chiamati. ** Voleva sapere se avessimo goduto del giardino, se venissimo spesso, se abitassimo nel comune… Ci ha detto che c’era l’assemblea generale stasera.

* Ci vado spesso. Tanto spesso che chiamo le anatre con i loro nomi.
** Parlando un po' con lui ho scoperto che ha sposato un'italiana, una calabrese. Ha imparato l'italiano. Allora abbiamo parlato un po' in italiano.

Per te, Sabina, ho messo una foto sui modi di dire francesi.



Tranne l'ultima, le foto sono mie.

Questa pagina è stata modificata il 29/042022.